Radiomica e radiogenomica

0
2395
SIRM
SIRM

Care Socie, cari Soci,

Prognosi e terapie del prossimo futuro riconosceranno tre pilastri: la radiodiagnostica, l’anatomia patologica e la genetica, cioè il macro, il micro e l’invisibile.

Ad oggi sono fiorite un discreto numero di biobanche di campioni biologici. 

Esse, organizzate con modalità non uniformi, presentano tuttavia, ampi limiti.

Trascurano, infatti, una gran mole di informazioni, che solo banche integrate, cioè biobanche e banche di imaging, possono, altresì, fornire.

Le nostre banche di bioimaging, infatti, se corredate di referti strutturati, tracciano anamnesi, sintomatologia e reperti radiologici.

Queste informazioni, correlate ai referti anatomopatologici ed alla analisi genomica, consentiranno un approccio completo alla malattia.

Solo le banche integrate evidenzieranno innovative interrelazioni tra fenotipo e genotipo.

Sarà possibile valutare, cioè, quanto una malattia riconosca una ezio patogenesi ambientale e quanto genetica, o quanto esse si influenzino.

Queste tre specialità sosterranno la terapia di precisione e personalizzata


Il Presidente
Roberto Grassi