Messaggio del Presidente

0
442

Carissimi amici e colleghi,

il 2018 è stato un anno straordinario per la Cardioradiologia che, da subspecialità di nicchia, è sempre più riconosciuta come uno dei principali settori di interesse clinico e di ricerca della nostra branca. La comunità scientifica internazionale ha voluto, per la prima volta, porre il cuore al centro dell’interesse dedicandogli l’International Day of Radiology lo scorso 8 Novembre 2018.

Nella stessa occasione, grazie all’impulso ed al supporto della presidenza SIRM, in ogni regione d’Italia venti radiologi (oltre al presidente stesso) hanno avuto opportunità di far sentire la propria voce andando in diretta televisiva sui vari TG regionali e programmi di ampia divulgazione scientifica nazionale grazie ai quali sono stati raggiunti milioni di utenti.

Tutto questo ha dato uno straordinario impulso al nostro movimento, aumentando parallelamente la responsabilità di chi ha un ruolo formativo come la nostra sezione di Studio e di questo siamo orgogliosi e fortemente motivati.

Sulla traccia già avviata dal precedente Direttivo, la nostra missione sarà quella di rendere la Cardioradiologia sempre più una subspecialità alla portata di tutti i medici radiologi.

Appena insediatosi pertanto, il nuovo Direttivo di Sezione ha cercato di sfruttare l’onda positiva dando vita ad una serie di iniziative scientifico-educazionali che si concretizzeranno da subito.

In risposta alle esigenze dei nostri membri di stratificare l’offerta formativa, abbiamo in primo luogo ridisegnato l’attività educazionale dei corsi itineranti differenziandoli in corsi di base (identificati con il format ABCardio) e corsi avanzati (“Focus on”).

I primi corsi ABCardio sono già stati pianificati a Cagliari (24-25 Gennaio) e Brescia (Giugno 2019). Per la prima volta verrà organizzato un corso dedicato esclusivamente a 50 partecipanti tra specializzandi e neo-specialisti under 35, strutturato in tre giorni intensivi di attività didattica frontale combinata con casistica ragionata (11-13 Aprile 2019 presso la bellissima tenuta Montemiletto in provincia di Avellino).

Crediamo fortemente anche in forme più moderne di comunicazione ed in quest’ottica abbiamo istituito una nuova piattaforma didattica di webinar che partiranno, con cadenza mensile, dal II trimestre.

Ciascun webinar sarà un “Focus On” su argomenti avanzati presentati dai maggiori esperti italiani ed organizzati in sessioni di 60 minuti a cui potranno registrarsi solamente i soci di Sezione (150 posti).

In linea con la presidenza SIRM, crediamo inoltre che la partecipazione attiva, l’entusiasmo e la capacità di aggiornamento dei giovani rappresentino il principale propulsore di qualsiasi società scientifica, in particolare in un campo tecnologicamente avanzato come il nostro.

La Sezione sta creando un gruppo di coordinamento di giovani che, partendo dalla gestione dei vari canali di comunicazione social, rappresenterà un nuovo nucleo operativo per le nostre attività, in base ad un progetto che, con gergo calcistico, è stato denominato “cantera di Cardioradiologia”.

Ultimo punto è la necessità di apertura e dialogo con il mondo cardiologico che rappresenta nostro imprescindibile interlocutore; stiamo lavorando allo sviluppo di documenti condivisi su argomenti che saranno di impatto clinico immediato e di cui vi aggiorneremo nei prossimi mesi.

Come vedete, oltre al nostro entusiasmo, c’è moltissimo in corso d’opera, con l’obiettivo di valorizzare al massimo la scelta di essere soci di Sezione.

Mi auguro di avere il vostro supporto e partecipazione al prossimo biennio in cui sono onorato di avere la presidenza.

Colgo occasione per augurarvi un fantastico 2019, tanti auguri a tutti!

 

Marco Francone

Presidente Sezione Cardioradiologia SIRM